Home > I.R.S.A. > Istituto Ricerche Storiche e Archeologiche


Istituto Ricerche Storiche e Archeologiche

non si apprezza ciò che non si conosce

L’Istituto di Ricerche Storiche e Archeologiche I.R.S.A. è un’istituzione associativa culturale che opera sia nel campo della ricerca storico archeologica che nella progettazione e gestione diretta di attività riguardanti i beni culturali.

L'IRSA si occupa di studi storici e archeologici nel territorio della provincia di Pistoia anche in collaborazione con enti pubblici e università.

I suoi fiori all'occhiello sono Pistoia Sotterranea ed il Museo della SMI Società Metallurgica Italiana.

L'I.R.S.A. Ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica con decreto del Presidente della Repubblica n° 281/77 ed è iscritto nel Registro regionale del volontariato con decreto del Presidente della Regione Toscana n° 75/94.

Finalità

Promuove, effettua, coordina gli studi storici e archeologici nel territorio della provincia di Pistoia anche in collaborazione con enti pubblici e università;
istituisce corsi di preparazione scientifica per i suoi membri;
organizza convegni, congressi, conferenze, incontri, dibattiti;
istituisce attività didattiche al servizio di operatori scolastici;
cura l’istituzione e l’incremento di uno schedario topografico storico-archeologico per la lettura storica del territorio;
concorre alla difesa del patrimonio culturale in genere anche in collaborazione con gli enti preposti.
gestisce i beni culturali in concessione o in convenzione con enti pubblici;
elabora progetti tesi al ricupero e valorizzazione dei beni culturali.
 

Inoltre
Ha costituito il centro di documentazione storico archeologica del territorio, con archivio denominato Pistoria, quale banca di dati al servizio di studiosi, docenti, studenti, professionisti, enti pubblici e privati contente più di 35.000 schede di documentazione e oltre 80.000 fotogrammi e diapositive.
Ha istituito una biblioteca monotematica denominata Pistoria, inserita nel sistema bibliotecario nazionale (SBN) tramite il polo universitario di Pisa.

E' l'unica struttura che ha svolto valorizzazione culturale  con il Demanio dello Stato con finalità occupazionale, e ha Musei di proprietà. Fiori all'occhiello, Pistoia Sotterranea e Museo della Società Metallurgica Italiana.

Al suo interno fra i vari aderenti, appassionati, studiosi e ricercatori di più formazione e astrazione sociale anche gruppi di rievocazione storica accreditate nell'apposito Albo Regionale, come la Compagnia Francesco Ferrucci (Ferrucciani)e i revocatori della IIWW legati al Museo S.M.I.